lunedì 22 maggio 2017

ORACOLO DEL SINCRONARIO DELLE 13 LUNE DEL 23.05.2017 - SOLE COSMICO GIALLO, KIN 260 , PORTALE DI ATTIVAZIONE GALATTICA - GIORNO 13 DELL'ONDA DELLA STELLA GIALLA


Il Portale del Sole Giallo che risuona al Tono Cosmico ci accompagna verso l'uscita di questo attuale ciclo di Modulo Armonico dello Tzolkin di 260 giorni, iniziato lo scorso 6 settembre 2016. Chiudiamo uno dei flussi più potenti e difficoltosi degli ultimi anni. Questo autunno/inverno 2016/2017 ci ha sfidato ad entrare in contatto con la nostra Essenza per prendere atto di ciò che ci anima, ci individua, ci nutre. Io personalmente mi sento completamente svuotata, come se avessi lasciato andare molto più di quello che mi spettava in questo punto del mio Tempo. In ogni caso sento anche che così è sicuramente perfetto per riposizionarmi al centro e ripartire verso orizzonti nuovi.
Ecco, questa è la sensazione principale. Sono ad un punto zero. Osservo senza fretta - osservo sapendo che qualche nuova nave sta per apparire all'orizzonte. So anche che sarà una situazione completamente diversa, che mi porterà a dirigere il volo altrove rispetto a dove mi trovo adesso. Dentro risale una forza ed una quiete che ho provato poche volte. Non ho ansia. Sono solo in attesa e mi dedico a mettere in ordine per fare spazio.
Così può essere per molti. La cosa fondamentale è non entrare nello sforzo, nella paura di perdere qualcosa, una posizione acquisita, risultati a lungo inseguiti. Tutto questo è già stato integrato. Non c'è bisogno di preoccuparsene. Possiamo respirare. Qualunque cosa appartenga al nostro personale campo elettromagnetico rimane lì. Se se ne va, è perché la risonanza è cambiata e non riusciamo più a trattenerla. Perché sforzarsi di rimanerne attaccati? Respiriamo dentro il nuovo spazio che si viene a formare - diamoci il tempo di abituarsi, di raccogliere tutto ciò che è stato seminato e sediamoci nell'attesa della maturazione dei frutti.
Non c'è altro da fare al momento. Solo respirare ed essere.
A questo proposito, informo i lettori che interrompo per un periodo la scrittura quotidiana degli Oracoli. Non ho tanto da dire in questo periodo. Forse sarà per un giorno, forse di più. Non abbandono il blog, mi vado solo a ricaricare per avere qualcosa da raccontare. Altrimenti i messaggi diventano vuoti ed inutili ed io mi annoio. Se c'è qualcosa che odio è la noia. Ho bisogno di vitalità ed entusiasmo e per ritrovarli devo mettermi in movimento. Voglio entrare nel flusso del cambiamento nel quotidiano perché esso possa essere pieno e nutriente.
Domani comincia un nuovo ciclo con l'Onda Incantata del Drago Rosso. La Vita nasce ancora una volta.
A presto! 
In lak'ech!
Stefania Gyan Salila

ORACOLO DEL SINCRONARIO DELLE 13 LUNE DEL 22.05.2017 - TEMPESTA CRISTALLO BLU, KIN 259 - GIORNO 12 DELL'ONDA DELLA STELLA GIALLA


Il Tono 12 è il penultimo nella serie di 13 tonalità vibrazionali in base a cui si muovono le informazioni di luce provenienti dal cuore della Galassia - per approfondimenti leggete Arcturus Probe ed il secondo volume delle Cosmic History Chronicles (The Book of the Avatar) di José Arguelles.
Il Tono 12 si chiama Cristallo ed è collegato con gli quegli Esseri di Luce che rappresentano la memoria della Terra, che nella densità hanno assunto la forma più coesa della realtà e che fanno da ponte tra l'umano e gli stati di coscienza elevati. I cristalli sono conduttori, sono catalizzatori e assistenti del cammino evolutivo. Possono essere caricati con determinate richieste e supportano il ripristino della memoria del Sé attraverso la comunicazione telepatica.
Oggi il Tono Cristallo risuona con il Glifo della Tempesta Blu, che di per sé contiene già una carica elettrica abbastanza elevata, per cui l'energia del giorno può essere utilizzata per proseguire nel processo di lasciar andare gli strati di vecchio. Il senso di Presenza può diventare sempre più deciso e nella condivisione della forza acquisita manteniamo la rotta. Il corpo si sta leggermente riprendendo e forse potremmo notare che si è gonfiato oppure ha preso peso. Credo che sia un fenomeno normale, come un affiorare di tossine che prima di essere eliminate vengono in superficie per poi essere convogliate fuori.
Come sempre, l'invito è di risuonare nell'emanazione dei propri colori, qualunque cosa succeda. Quanta più gioia mettiamo nel farlo, tanto più il loro splendore torna indietro accompagnato dagli eventi che la Sincronicità dell'Intelligenza Cosmica crea in accordo con la nostra.
In lak'ech!
Stefania Gyan Salila

sabato 20 maggio 2017

ORACOLO DEL SINCRONARIO DELLE 13 LUNE DEL 21.05.2017 - SPECCHIO BIANCO SPETTRALE, KIN 258 - GIORNO 11 DELL'ONDA DELLA STELLA GIALLA


Lo Specchio Bianco che risuona al Tono Spettrale è l'immagine iridata della realtà che svela i propri veri colori - la realtà si scompone e mostra lo schema finale, la vera natura del Sé. Chi siamo, chi crediamo di essere, quali maschere corrispondono alla nostra "normale" identificazione, cosa si nasconde dietro?
Nel Tono Spettrale, undicesimo giorno dell'onda di creazione della Stella Gialla che ci insegna a risvegliare la presenza del Sole interiore, la densità della realtà si alleggerisce, perde consistenza e permette la visibilità di quello che si nasconde dietro. Così l'immagine che emerge dal massimo caos di questi giorni è diversa (forse più luminosa?). Questo procedere stimola l'umano a lasciar andare il vecchio - ce ne stiamo accorgendo momento dopo momento - per far emergere una potente sensazione di nuovo, di resurrezione, di rilascio totale della densità. La confusione nasce dallo stato di coscienza quotidiano che deve allinearsi completamente con la resurrezione, per accettare ciò che il Sé mostra con molti meno filtri di prima. Diamoci tempo per accettare i nuovi colori che si mostrano, ascoltiamo i morbidi e teneri germogli che stanno spaccando la densità interiore per affacciarsi fuori, suoniamo al ritmo primigenio della nostra matrice che sta risuonando nella sua purezza. Il Magico Volo sta per essere spiccato o forse stiamo già volando e non ce ne siamo ancora accorti....
In lak'ech!
Stefania Gyan Salila

venerdì 19 maggio 2017

ORACOLO DEL SINCRONARIO DELLE 13 LUNE DEL 20.05.2017 - TERRA ROSSA PLANETARIA, KIN 257 - GIORNO 10 DELL'ONDA DELLA STELLA GIALLA



La Terra Rossa Planetaria è la manifestazione dello scopo dell'intero Tzolkin - perché l'ultima Onda Incantata contiene in ogni suo giorno il risultato manifestato di tutto il potenziale di questo insegnamento, così come la prima Onda Incantata, quella del Drago Rosso (Kin 1/13) contiene come frattale tutte le potenzialità da manifestare nel corso delle 19 Onde Incantate successive - leggi QUI per approfondimenti sulle 20 Onde Incantate di 13 giorni (20x13=260) a cui danno vita i 20 Glifi Solari che risuonano ai 13 Toni Galattici (20x13=260), all'interno del Calendario delle 13 Lune di 28 giorni.
Dall'11 al 23 maggio ci troviamo dunque su un sentiero di esperienza di grande intensità, che raccoglie e convoglia informazioni estremamente importanti per il proseguimento del nostro cammino. Il 24 maggio inizia un nuovo ciclo di Modulo Armonico e si sa che prima di un nuovo inizio c'è sempre il vecchio che deve essere lasciato andare. Può accadere di tutto a livello interiore in questo periodo. Possiamo darci l'opportunità di rinascere molto più leggeri, e già si sente come l'energia in generale sia cambiata rispetto all'Onda Incantata precedente, all'inizio di maggio. Anche i transiti planetari stanno supportando questo tipo di processo interiore - per approfondimenti leggi QUI.
La Terra Rossa che risuona al Tono Planetario è il decimo giorno dell'Onda della Stella Gialla, che corrisponde, all'interno di questo spazio temporale di creazione, alla manifestazione del proposito della Stella Gialla, insegnare alla coscienza come attivare il Sole interiore. La Terra Rossa ha una parola chiave fondamentale che spiega il suo valore: Sincronicità, quando l'umano prende coscienza di sé, si allinea con la propria missione di vita e co-crea quanto più precisamente possibile la propria evoluzione. La Sincronicità accade quando il cuore si arrende e diventa il contenitore consapevole del Cielo. Allora si assume spontaneamente la missione per cui si è arrivati su questo piano. Con semplicità, perché lontani ormai dalla morsa del controllo della mente timorosa ed impaurita. Umilmente, perché non c'è più nulla da dimostrare. Arriviamo al punto in cui Tutto E', Noi Siamo con Esso. Nulla più da fare, solo Essere. Infinitamente.
In lak'ech!
Stefania Gyan Salila

giovedì 18 maggio 2017

ORACOLO DEL SINCRONARIO DELLE 13 LUNE DEL 19.05.2017 - GUERRIERO GIALLO SOLARE, KIN 256 - GIORNO 9 DELL'ONDA DELLA STELLA GIALLA


Il Guerriero Giallo ha un grande insegnamento da condividere, ed è relativo al collegamento che esiste tra il Tutto ed il Singolo. Così come viene spiegato dalla Cosmogonia Maya Galattica, il Guerriero è colui che esce in natura e diventa Uno con la Foresta, a cui eleva una preghiera affinché una delle sue creature possa essere catturata per trasformarsi in cibo per la tribù. Il Guerriero Giallo dunque è portatore di un senso di rispetto e di ordine - ognuno ha il suo posto e questo garantisce l'armonia dell'intero Cosmo. La Vita è sacra e come tale va trattata, a qualunque livello. 
Questa visione posiziona noi umani nell'umiltà di sentirci parte, che è tipico del corpo fisico. Il corpo è un insieme dove ogni parte deve collaborare al Tutto per garantire l'ordine ed il perfetto funzionamento dell'organismo. Se qualche parte si ribella, si genera il caos e la malattia.
Nel Flusso della Stella Gialla, in cui stiamo andando ad attivare il Sole interiore giorno dopo giorno, impariamo a diventare grandiosi, radianti e luminosi inserendoci in un ordine cosmico immenso, che ci includa e ci faccia sentire parte, parte dell'intero Modulo Armonico Tzolkin di 260 diverse Identità dell'Uno, parte di un Tutto che ci faccia sentire indispensabili, carichi d'amore, nella volontà di offrire questo amore nella modalità individuale particolare ed unica, con molto rispetto e nella massima libertà, così come tutto intorno a noi ci riflette indietro, dal livello macro-solare, al livello micro del corpo fisico e delle sue armonie.
In lak'ech!
Stefania Gyan Salila

ORACOLO DEL SINCRONARIO DELLE 13 LUNE DEL 18.05.2017 - AQUILA BLU GALATTICA, KIN 255 - GIORNO 8 DELL'ONDA DELLA STELLA GIALLA


La strana sensazione che mi accompagna in questo Flusso della Stella Gialla (che ci sta insegnando come attivare il Sole Interiore) è di essere completamente svuotata - azzerata, stanca, sfinita. Pedalare lungo i flussi cosmici è molto difficoltoso per noi umani, perché se anche gli apparati di dimensione superiore di cui siamo naturalmente provvisti ci stimolano a proseguire imperterriti, tutto il resto del sistema umano arranca. La materia sta conoscendo la sfida della leggerezza, quando le gambe sono pesantemente ancorate a terra e non permettono il Volo alla parte più eterica. 
E' così che sta proseguendo il Viaggio. Ed in effetti mi accorgo di lasciarmi volontariamente alle spalle situazioni dentro cui prima mi incastravo per mantenere una certa posizione brillante e visibile. Ora scelgo priorità diverse, che siano in linea con il piacere, con il gusto di donarmi un'occasione per elevare la frequenza interiore nel contatto con la natura, scegliendo armonia e bellezza (i valori della Stella Gialla, il Glifo portatore dell'insegnamento evolutivo di questo periodo di 13 giorni, fino al 23 maggio). Camminare più leggeri significa scegliere se stessi sopra ogni altra cosa, sentendo che così si arriva al centro dell'Essere e da lì si emana la frequenza di creatività necessaria a spiccare il Magico Volo. Oggi è il giorno dell'Aquila Blu che risuona al Tono Galattico, che tradotto significa: costruire la strada fin verso il coraggio di spiccare il Volo, cioè integrare il senso di leggerezza in maniera tanto profonda da non dimenticarsene più. E così sia!
In lak'ech!
Stefania Gyan Salila

martedì 16 maggio 2017

ORACOLO DEL SINCRONARIO DELLE 13 LUNE DEL 17.05.2017 - MAGO BIANCO RISONANTE, KIN 254 - GIORNO 7 DELL'ONDA DELLA STELLA GIALLA


Il Mago Bianco che risuona al Tono Risonante rappresenta la capacità di connessione tra i diversi mondi dentro la Mente Superiore Umana, che è l'insieme degli strumenti di percezione che vanno oltre i cinque sensi. Questo tipo di contenitore si attiva quando l'umano riesce a respirare nel proprio profondo, all'interno del Quarto Chakra, avendo così accesso alla sua vera natura di Antenna Ricetrasmittente che vivendo nel Qui e Ora, oltre i bisogni e le richieste delle sue identificazioni e maschere, riesce a riempirsi di ispirazione, che diventa la materia con cui dar vita alle esperienze umane. 
Il Mago Bianco ricorda agli umani che la materia è plasmabile grazie ai sensi di dimensione superiore - la mente immaginativa guidata dalla chiaroudienza, chiarosenzienzia, chiaroveggenza e dall'intuizione. Ciò che un umano riesce a fare quando si trova in tale ispirazione viene chiamato miracolo, quanto di più simile alla manifestazione di un sogno o desiderio del cuore. Quanto più l'accesso a questa dimensione è aperta e la comunicazione tra profondo e personalità rimane fluida, tanto più si attiva la Sincronicità e le cose assumono l'aspetto dei miracoli. All'interno dell'Onda della Stella Gialla il Mago Bianco che risuona al Tono Risonante porta la frequenza della creatività affinché il viaggio fino al risveglio del Sole interiore sia quanto più potente e reale possibile. 
In lak'ech!
Stefania Gyan Salila

lunedì 15 maggio 2017

ORACOLO DEL SINCRONARIO DELLE 13 LUNE DEL 16.05.2017 - VIANDANTE DEI CIELI ROSSO RITMICO, KIN 253 - GIORNO 6 DELL'ONDA DELLA STELLA GIALLA



Il Viandante dei Cieli Rosso che risuona al Tono Ritmico rappresenta la capacità di organizzare tutte le informazioni che stanno arrivando alla nostra coscienza durante questi 13 giorni dell'Onda della Stella Gialla (11/23 maggio), che ci insegnano come atterrare consapevolmente dentro il Sole interiore, centro dell'Essenza, Matrice divina dentro l'umano. E' un allineamento fondamentale per il proseguimento del Sentiero da parte del Viaggiatore del Tempo alla Ricerca della Strada di Casa.
Il Viandante dei Cieli oggi crea uno schema armonico di sottofondo in cui farci trovare un po' di pace in mezzo al turbinare degli eventi, delle emozioni che ci sollevano e ci affondano. Nel giro di poco tempo, le certezze più fondate perdono di interesse ai nostri occhi. I programmi fatti vengono lasciati alle spalle perché la Nuova Coscienza ci apre ad orizzonti differenti, ignorati fino ad un attimo prima. Può essere estremamente destabilizzante, ma ad un certo punto diventa proprio necessario girare pagina. E' il preludio al passaggio dentro cui ci troviamo, la conclusione di un ciclo di 260 giorni del Modulo Armonico dello Tzolkin, il Sacro Computo del Tempo come Arte.  
Ogni chiusura apre al Nuovo, e se lo sguardo è focalizzato sul giusto punto, ciò che sta nascendo si mostra già mentre il vecchio ancora non è completamente andato. Sarebbe interessante non stupirsi di improvvisi cambiamenti di prospettive. E' tempo di incoerenza, dove questa è sinonimo di multidimensionalità, la simultanea attivazione di diversi stati dell'Essere, che da latenti si rendono manifesti. Questo è, questo siamo. La multidimensionalità ci dona la sensazione di acquisire spessore e volume, profondità ed altezze ben diverse da ciò che abbiamo sperimentato finora nel mondo fisico. Essi corrispondono alle vaste ampiezze dell'Essere di Luce che il corpo si abitua man mano a contenere in modo consapevole.
In lak'ech!
Stefania Gyan Salila

domenica 14 maggio 2017

ORACOLO DEL SINCRONARIO DELLE 13 LUNE DEL 15.05.2017 - UMANO GIALLO INTONANTE, KIN 252 - GIORNO 5 DELL'ONDA DELLA STELLA GIALLA



L'Umano Giallo è il dodicesimo Glifo tra le 20 Tribù del Tempo e rappresenta l'involucro del corpo fisico che raccoglie in sé le matrici galattiche attraverso la sua interazione con i raggi solari, e le trasporta grazie al sistema nervoso dentro la coscienza della Terra. I raggi solari sono estremamente attivanti, come ben sappiamo, a qualunque livello, sia fisico che metafisico del sistema umano. Nella visione galattica maya, il Sole è la ricetrasmittente della Fonte dell'Hunab Ku, centro della Galassia, da cui partono i flussi cosmici di armonizzazione. I corpi sottili umani captano le onde di informazioni luminose contenute nei raggi solari, che attivano e caricano il sistema nervoso,  con un effetto a cascata dentro il corpo fisico, che diventa ricettacolo dei processi di trasformazione della coscienza tra Cielo e Terra.
Nel giorno 5 dell'Onda della Stella Gialla, l'Umano Giallo che risuona al Tono Intonante descrive il ruolo fondamentale che ricopre la dimensione fisica/materica all'interno di un processo di grande cambiamento di prospettiva come quello che è attualmente in corso. Nel mettere insieme mente e cuore, sensorialità e logica, vuoto e pieno, visibile ed invisibile, si raggiunge uno stato di coesione fondamentale per proseguire il viaggio. Poiché sta finendo un altro ciclo dello Tzolkin, stiamo lasciandoci alle spalle le diverse sfumature del senso di separazione. Sentirsi Uno dentro il corpo con tutto il nostro sentire, con l'insondabile dell'animo umano e con la meraviglia della metafisica che apre al miracolo è il nuovo confine da esplorare.
In lak'ech!
Stefania Gyan Salila

ORACOLO DEL SINCRONARIO DELLE 13 LUNE DEL 14.05.2017 - SCIMMIA BLU AUTO-ESISTENTE, KIN 251 - GIORNO 4 DELL'ONDA DELLA STELLA GIALLA


Nell'Onda della Stella Gialla il flusso di energia creativa stimola alla Ricerca della Bellezza e dell'Armonia. Giorno dopo giorno costruiamo un sentiero di espansione della Coscienza che ci sta rispecchiando dentro la massima luce possibile per un umano, il Sole. Ci stiamo risvegliando allo stato di consapevolezza di essere Seme Stellare che, nonostante le resistenze al cambiamento repentino e inesorabile della parte umana, sta velocemente evolvendo verso un ulteriore passaggio, quando l'intero ciclo dello Tzolkin confluisce dentro il Portale di Attivazione Galattica, ultimo Kin dei 260, Sole Giallo Cosmico. In quel momento potremo conseguire un forte allineamento tra le due diverse dimensioni, la visibile e l'invisibile, e ce ne stiamo accorgendo dalla Verità del Cuore che sta salendo in superficie sempre più in modo dirompente. 
Oggi la Scimmia Blu che risuona al Tono Auto-Esistente apre ad una possibilità, da integrare lungo il sentiero, che rappresenta un ulteriore step del Processo di Risveglio, ed è la capacità immaginativa che crea. Prendersi la responsabilità di creare per sé le Immagini che diventeranno realtà. Creare un'immagine nella mente significa agganciarsi ad una data frequenza a cui risuona un certo tipo di realtà. E' nostro compito e dovere nei confronti di noi stessi vivere al meglio. Ciò avviene quando il nostro essere si sgancia dalle identificazioni con i vari aspetti della personalità (vittima, salvatore, bambino bisognoso, ecc.) e trascende le separazioni interiori all'interno del Qui e Ora del Cuore. Da lì nascono le ispirazioni che ci fanno sognare. La Scimmia Blu Auto-Esistente oggi posiziona la nostra attenzione su questo punto dell'Esistenza. I Sogni si avverano quando diamo loro forza e spazio. Se non sappiamo quali essi siano, respirando nel profondo possiamo iniziare l'ascolto e da lì entreremo in dialogo con noi stessi. Non c'è altro posto dove andare.
In lak'ech!
Stefania Gyan Salila

venerdì 12 maggio 2017

ORACOLO DEL SINCRONARIO DELLE 13 LUNE DEL 13.05.2017 - CANE BIANCO ELETTRICO, KIN 250 - GIORNO 3 DELL'ONDA DELLA STELLA GIALLA


Il Cane Bianco rappresenta la Compassione, lo strumento di Lunga Vita che abbiamo in dotazione qui sulla Terra, la maggior sfida ed il più grande dono. Sfida perché essere compassionevole richiama l'esercizio dell'empatia, che passa per il vibrare con le proprie ferite nascoste e dimenticate. Così allenarsi alla Compassione significa in un primo tempo ripassare per passaggi dolorosi, fino a provare amore per la propria fragilità, per il desiderio di tenerezza e per le mancate volte che abbiamo osato chiedere amore. 
Il Cane Bianco che risuona al Tono Elettrico è il servizio che possiamo portare alla nostra evoluzione ed al mondo nel coltivare la Compassione. Lo sforzo che si compie nel rimanere in osservazione delle ferite nascoste che riemergono nasce da una volontà di trovare pace. Tutto l'Essere vibra di questo anelito, perché quando abbiamo il coraggio di affrontare i pesi che portiamo sul cuore, apriamo la porta all'amore che giaceva al di sotto della paura.
La Compassione allora si origina nel punto fondamentale dell'Essenza. La sua forza viene risvegliata dalla volontà di pace ed è a quel punto che si genera la meraviglia, quando ci accorgiamo che aver imparato ad amare la nostra ombra ci avvicina agli altri, oltre la diffidenza, a riconoscere l'ombra altrui come la nostra. 
L'insegnamento dell'Onda Incantata della Stella Gialla riguarda l'attivazione del Sole Interiore, nell'acquisizione di uno stato di coscienza di maestria su di sé. Il Cane Bianco Elettrico ci mostra quanto sia essenziale includere l'ombra in questo cammino, perché essa dà spessore alla nostra luce.
Yin/Yang, Buio/Luce, Maschio/Femmina. Per fluire con amore verso l'Uno.
In lak'ech!
Stefania Gyan Salila

giovedì 11 maggio 2017

ORACOLO DEL SINCRONARIO DELLE 13 LUNE DEL 12.05.2017 - LUNA ROSSA LUNARE, KIN 249 - GIORNO DUE DELL'ONDA DELLA STELLA GIALLA



La Luna Rossa che risuona al Tono Lunare trasporta la vibrazione della Sfida, come sempre accade in un'Onda quando si arriva al giorno 2, numero che rappresenta la polarizzazione dell'Unità.
La Sfida nell'Onda della Stella Gialla è mettere a fuoco la Bellezza anche quando siamo immersi nel marasma emozionale che ci condiziona, ci rapisce e non ci lascia liberi di scegliere. La Luna Rossa manifesta il mondo acqueo, che rapportato all'umano, corrisponde a tutto quello che ha a che fare con l'intelligenza viscerale, così come è stata formata dall'incontro principale della nostra vita, quella con la figura materna. Sappiamo bene come veniamo forgiati da questa relazione, e spesso la maggior parte delle problematiche che viviamo, soprattutto a livello relazionale, nascono da come abbiamo integrato il modello materno. Il grande insegnamento di oggi è quello di accettare la nostra situazione di oggi per quella che è, smettendo di sentirci vittime del passato, per uscire dalle conseguenze di antiche scelte, centrandoci sul Cuore, e finalmente vedendo la Bellezza di quello che che è, di quello che siamo.
Così prosegue il viaggio dentro l'Onda della Stella Gialla, che ci porta lungo i sentieri delle potenzialità da attivare, una probabilità tanto più possibile quanto più siamo liberi dalla paura di prenderci le nostre responsabilità.
La Luna Rossa Lunare porta Guarigione, quale pura accettazione del passato, condizione che azzera pesi e oneri. L'obiettivo di questi 13 giorni (fino al 23 maggio) è di arrivare all'attivazione del Sole Interiore, nel giorno 13 di questo spazio temporale, che corrisponde al Sole Giallo che risuona al Tono Cosmico, Kin 260, Portale di Attivazione Galattica, ultimo Kin della serie dello Tzolkin.
Chiudendo questo ciclo, lasciamo alle spalle tanti vecchi sé, purificandoci e lasciando che la nostra luce continui a splendere, sempre.
In lak'ech!
Stefania Gyan Salila

ORACOLO DEL SINCRONARIO DELLE 13 LUNE DELL'11.05.2017 - STELLA MAGNETICA GIALLA, KIN 248 - INIZIA L'ONDA INCANTATA DELLA BELLEZZA


Dall'11 al 23 maggio navighiamo dentro l'Onda Incantata della Stella Gialla, l'ultimo spazio temporale di 13 giorni dell'attuale corso dello Tzolkin (kin 248/kin260).


Per chi non sa cosa sia lo Tzolkin, o per approfondimenti cliccare QUI

Questo spazio di energia galattica ci accompagna dentro il viaggio finale del Ciclo di 260 giorni sacri, durante i quali abbiamo respirato le informazioni sulla qualità del Tempo Naturale, il tempo delle 13 Lune di 28 giorni intersecate con i Codici di Luce galattici dei Kin. Un Kin è un contenitore energetico dei flussi galattici in arrivo dalla Fonte. Esso ha una qualità specifica e una vibrazione, come un'onda che attraversa il campo elettromagnetico informando i circuiti di una certa frequenza, permettendo la sintonizzazione di quel circuito ai movimenti armonici dell'Amore che tutto crea.
Nell'Onda della Stella Gialla esploriamo la relazione con la Bellezza quale base di creazione della nostra realtà. Focalizzare lo sguardo sulla ricerca di bellezza ed armonia intorno a noi è il segreto per mantenere alto lo stato di coscienza. Così è possibile arrivare a consapevolizzare quale sia la frequenza su cui maggiormente ci sintonizziamo durante la giornata. Forse non possiamo più credere che esista Bellezza? Ci sembra un mito, una condizione illusoria? Siamo diventati cinici, ci sembra una condizione puerile? In effetti questo è uno stato di coscienza che risveglia il Bambino Interiore perché solo con gli occhi dell'Innocenza e della Purezza possiamo cogliere Armonia e Bellezza. Forse sono nascoste sotto gli strati del grigiore della paura, che paralizza e non ci fa più sorridere. 
Così la Stella Gialla illumina con la sua luce la strada verso la guarigione di questa condizione umana così comune. Una delle caratteristiche principali della Stella Gialla è quella di fornire un terreno di riarmonizzazione degli squilibri che hanno condotto l'essere dentro i meandri della paura. Essa infatti rappresenta il pianeta Venere, gemello della Terra, che offre rifugio alle anime che necessitano un recupero dopo vite particolarmente pesanti passate su questo piano.
I tempi sono molto particolari e ci mettono alla prova. Siamo sicuramente stanchi e necessitiamo nutrimento che plachi la spossatezza. Questi ulteriori passi ci stanno conducendo verso l'attivazione del Sole interiore, il nucleo di Vita posizionato al centro del nostro sistema umano.
In lak'ech!
Stefania Gyan Salila

martedì 9 maggio 2017

ORACOLO DEL SINCRONARIO DELLE 13 LUNE DEL 10.05.2017 - MANO BLU COSMICA, KIN 247 - GIORNO 13 DELL'ONDA DELL'AQUILA BLU CON PLENILUNIO IN SCORPIONE


Siamo arrivati in fondo al Magico Volo dell'Aquila Blu, la Chiaroveggente. E' stato un tempo in cui osare, in cui superare i limiti e sfidare il corpo, metterlo in difficoltà per portare i confini della sua resistenza oltre la zona confort. 
L'Aquila Blu ha la capacità di vedere da lontano, di farsi nutrire dall'immagine d'insieme e così progetta nel lungo raggio, prepara la strada per il prossimo viaggio. Ci aspettano gli ultimi 13 passi prima della fine dell'attuale corso dello Tzolkin. Dall'11 al 23 maggio navigheremo dentro l'Onda Incantata della Stella Gialla, chiudendo con il Sole Giallo che risuona al Tono Cosmico un viaggio interiore che è servito ad ancorare la Coscienza alla Fonte galattica di pura armonia e perfezione, iniziato 260 giorni prima, lo scorso 06 settembre 2016.
Intanto il Portale di Uscita dall'Onda Incantata dell'Aquila Blu è la Mano Blu Cosmica, la quintessenziazione della capacità di Guarigione dell'Energia divina che conteniamo dentro il DNA. Tutto scorre, tutto circola, circolando si conosce una direzione ed il suo opposto, una realtà ed il suo opposto. Stando nell'opposto si perde la forza acquisita nel nido, è tuttavia necessario conoscere anche la debolezza per apprezzare meglio la forza. In qualunque mancanza di equilibrio l'umano si trovi, il suo sistema tende sempre al recupero di quell'equilibrio perché questa è la spinta spontanea dell'Esistenza, di cui noi siamo manifestazione.
Stando nel processo del Divenire, lasciamo che Tutto sia, testimoni dei processi interiori di trasmutazione della materia in pura luce. Poiché la Luna raggiunge proprio questa sera la sua pienezza nel Segno Zodiacale simbolo dell'Alchimia, lo Scorpione, la chiamata ad ubbidire alle Leggi della Terra e del Cielo nel loro matrimonio alchemico all'interno del corpo umano diventa ancora più forte e potente. Se il corpo viene messo alla prova in questi giorni è perché stanno vengono evacuate le antiche tossine di processi interiori interrotti dalla paura. L'amore ha preso il sopravvento e permette una nuova circolarità. Oggi è possibile rendersene conto. La Mano Blu Cosmica è la naturale predisposizione dell'umano ad agire spinto dall'amore, per amore. Possiamo lasciarlo accadere.
In lak'ech!
Stefania Gyan Salila

L'ORACOLO DEL DESTINO - CONNESSIONI TRA UMANI DAL PUNTO DI VISTA MAYA GALATTICO



Addentrandosi nella Visione Galattica dell'Essere Umano, si può prendere in considerazione un'altra particolarità che ci viene donata dallo scoprire la nostra Identità basata sullo Tzolkin, il Modulo Armonico del Sacro Tempo. Si apre qui una modalità con cui ci possiamo spiegare le relazioni interpersonali, perché ci sentiamo attratti da un dato tipo di persone o respinte da altre.
Poiché ogni persona ha una sua Identità Galattica, così come ogni evento la possiede, i codici energetici che descrivono quell'Identità aggiunge un dato valore alla nostra. Così ogni incontro, ogni evento,  ha una sua funzione specifica di grande insegnamento nella nostra vita, grazie al quale possiamo comprendere con maggiore agio quale direzione prendere. Oppure è possibile diventare consapevole di aspetti interiori che facciamo fatica a mettere a fuoco. Oppure scoprire quali siano le energie che concorrono al nostro benessere, ecc.

La figura sopra riportata illustra una croce di 5 Kin (Identità Galattica). Il Kin centrale è quello che descrive l'Identità (in questo caso si tratta della Notte Blu, il mio Glifo di nascita). La struttura a croce  si chiama ORACOLO DEL DESTINO e descrive le qualità con cui un umano nasce, in quanto appartenente alle 20 Tribù del Tempo scese sulla Terra per risvegliare la vibrazione dell'Amore Incondizionato.
Ogni quadrato intorno a quello centrale descrive una data energia (più sotto i dettagli). Ogni persona che incontro che incarna quel dato Kin rappresenta per me un legame particolare, una liaison che ciascuno di noi porta nel proprio Codice di Luce con gli altri esseri viventi.
Si parte dal proprio Kin di nascita, che si può calcolare QUI.
Individuate nell'illustrazione qui sotto il vostro Glifo di Nascita. La foto illustra tutti gli Oracoli del Destino dei 20 Glifi con le relative Forze. Calcolando la propria Identità, si risale al Glifo di nascita, scoprendo quale sia il nostro Oracolo. Nella sezione più sotto, ci sono tutte le spiegazioni.



Per chi non conosce bene i simboli, ecco l'elenco preciso, partendo dall'alto a sinistra, procedendo verso destra:
1) Drago Rosso - Kin Analogo Specchio Bianco; Kin Occulto Sole Giallo; Kin Antipode Scimmia Blu
2) Vento Bianco - Kin Analogo Terra Rossa; Kin Occulto Tempesta Blu; Kin Antipode Umano Giallo
3) Notte Blu - Kin Analogo Guerriero Giallo; Kin Occulto Specchio Bianco; Kin Antipode Viandante dei Cieli Rosso
4) Seme Giallo - Kin Analogo Aquila Blu; Kin Occulto Terra Rossa; Kin Antipode Mago Bianco
5) Serpente Rosso - Kin Analogo Mago Bianco; Kin Occulto Guerriero Giallo; Kin Antipode Aquila Blu
6) Allacciatore dei Mondi Bianco - Kin Analogo Viandante dei Cieli Rosso; Kin Occulto Aquila Blu; Kin Antipode Guerriero Giallo
7) Mano Blu -Kin Analogo Umano Giallo; Kin Occulto Mago Bianco; Kin Antipode Terra Rossa
8) Stella Gialla -  Kin Analogo Scimmia Blu; Kin Occulto Viandante dei Cieli; Kin Antipode Specchio Bianco
9) Luna Rossa - Kin Analogo Cane Bianco; Kin Occulto Umano Giallo; Kin Antipode Tempesta Blu
10) Cane Bianco - Kin Analogo Luna Rossa; Kin Occulto Scimmia Blu; Kin Antipode Sole Giallo
11) Scimmia Blu - Kin Analogo Stella Gialla; Kin Occulto Cane Bianco; Kin Antipode Drago Rosso
12) Umano Giallo - Kin Analogo Mano Blu; Kin Occulto Luna Rossa; Kin Antipode Vento Bianco
13) Viandante dei Cieli Rosso - Kin Analogo Allacciatore dei Mondi; Kin Occulto Stella Gialla; Kin Antipode Notte Blu
14) Mago Bianco - Kin Analogo Serpente Rosso; Kin Occulto Mano Blu; Kin Antipode Seme Giallo
15) Aquila Blu - Kin Analogo Seme Giallo; Kin Occulto Allacciatore dei Mondi Bianco; Kin Antipode Serpente Rosso
16) Guerriero Giallo - Kin Analogo Notte Blu; Kin Occulto Serpente Rosso; Kin Antipode Allacciatore dei Mondi Bianco
17) Terra Rossa - Kin Analogo Vento Bianco; Kin Occulto Seme Giallo; Kin Antipode Mano Blu
18) Specchio Bianco - Kin Analogo Drago Rosso; Kin Occulto Notte Blu; Kin Antipode Stella Gialla
19) Tempesta Blu - Kin Analogo Sole Giallo; Kin Occulto Vento Bianco; Kin Antipode Luna Rossa
20) Sole Giallo - Kin Analogo Tempesta Blu; Kin Occulto Drago Rosso; Kin Antipode Cane Bianco

Una volta individuato l'Oracolo del Destino, proseguendo la lettura, si può individuare il servizio che questo ci rende.
Qst LINK contiene la descrizione delle qualità dei 20 Glifi e dei 13 Toni.

Facendo riferimento alle Famiglie Terrestri in base alle quali sono suddivisi i 20 Glifi Solari (le 20 Tribù del Tempo), questo post è una rappresentazione più dettagliata delle funzioni di ciascun Glifo nei confronti degli altri, cioè quale schema di interazione si mette in atto tra umani.
Lo schema qui sopra è così composto: 
- il Kin al centro rappresenta il Glifo di nascita, (in questo caso si prende in esame la Notte Blu).
- Il Kin alla sinistra viene definito KIN ANALOGO, cioè il Glifo che fornisce sostegno e nutrimento, (in questo il Guerriero Giallo). Qualsiasi individuo che incarna il nostro Kin Analogo porta nutrimento ed aiuto nella nostra vita. Nei giorni che rivestono l'energia del nostro Glifo analogo sarà possibile portare avanti compiti più ardui, sapendo che l'energia eterica ci sostiene e supporta. 
- Il Kin posto al di sotto di quello centrale rappresenta l'energia nascosta, viene definito KIN OCCULTO, e rappresenta un talento nascosto, qualcosa che è evidente agli altri ma che noi non riusciamo a percepire. Nel caso della Croce qui sopra si tratta dello Specchio Bianco. Nell'incontro con una persona che incarna il Glifo che per noi corrisponde al Kin Occulto, quell'individuo ci mostra qualcosa in sé che normalmente non percepiamo di noi stessi. Osservandolo, potremo avere l'occasione di conoscere questo aspetto nascosto. In un giorno Kin Occulto, tenendo gli occhi aperti, ci si rivelano dinamiche nuove e finora sconosciute. In quei giorni sarà importante mantenere uno stato mentale di apertura e curiosità, perché tante informazioni arrivano alla coscienza.
- Il Kin alla destra rappresenta la forza opposta e contraria a noi, viene definito KIN ANTIPODE e ci sfida per ricordarci chi siamo. In questo caso è il Viandante dei Cieli Rosso. E' ovviamente la cosa più difficile da vivere, ma è anche chiaro che vivere l'incontro con un'energia che ci sfida per ricordarci chi siamo sia quanto di più evolutivo possiamo vivere. La cosa interessante è questo Glifo fa parte della nostra Famiglia Terrestre (per approfondimenti vedi LINK). Estendo questo punto e spiego che in base alla Visione Maya Galattica, poiché Tutti siamo Uno, ad ogni compleanno ci è data l'opportunità di cambiare Identità (pur continuando a vibrare della nostra energia di base), così da imparare cosa voglia dire vedere la vita da un altro punto di vista. Questo viaggio avviene all'interno della nostra Famiglia Terrestre, come viene spiegato nel LINK indicato sopra. Ciò significa che ci saranno  dei periodi in cui una persona assume l'Identità del proprio Antipode, venendo sfidato a  sperimentare sfide e difficoltà, solo per integrarle e uscire vittoriosi sugli aspetti più ostici di noi stessi. Va da sé che il Kin Antipode è uno dei punti più importanti da prendere in considerazione, perché il valore di quel dato Glifo rappresenta la completezza.

Per ogni Glifo i tre aspetti sopra illustrati rimangono sempre inalterati - il Kin Analogo, Occulto e Antipode. Ecco di nuovo un'illustrazione dell'Oracolo del Destino:




Esiste una Quinta Forza, che non viene rappresentata. Il Glifo posto al di sopra di quello centrale non è raffigurato. Esso cambia in base al Tono Galattico a cui risuoniamo per nascita. Quello che viene indicato con il termine Kin è composto da un Glifo che risuona ad una data vibrazione, detta Tono. Insieme, Glifo e Tono compongono una data vibrazione, che risuonando, crea la vita intorno a noi. Esistono 20 Glifi e 13 Toni (13x20=260, giorni di durata dello Tzolkin, il Modulo Armonico - 260 sono le possibilità di incarnazione della realtà a disposizione degli umani). Il Tono si evince con il calcolo dell'Identità Galattica di nascita. Nel caso sopra si tratta della Notte Blu che risuona al Tono Ritmico (vedi LINK per approfondimenti).
Questa Quinta Forza viene chiamata KIN GUIDA ed è chiaro che indica ciò che nella vita descrive la direzione, l'energia di aiuto quando siamo davanti ad una decisione importante da prendere e necessitiamo di chiarezza. Esiste una tabella precisa per determinare quale sia il nostro Kin Guida, basata sul Tono di nascita. 
Chi nasce con Tono 1 Magnetico, 6 Ritmico e 11 Spettrale guida se stesso, cioè ha la stessa guida uguale al Glifo di nascita. Esempio, io sono Notte Blu Ritmica, Tono 6, quindi la mia Guida è la Notte Blu Ritmica. Nei momenti di maggior indecisione, solo io posso sapere quale sia la direzione da seguire, nonostante ciò che mi viene detto. 
I Toni 2 Lunare, 7 Risonante e 12 Cristallo, sono guidati dal secondo segno precedente dello stesso colore. Es. Terra Rossa che risuona al Tono Lunare - il Glifo rosso precedente è il Viandante dei Cieli e prima ancora c'è la Luna Rossa, quindi la sua guida è la Luna Lunare Rossa. Ogni volta che questa Terra incontrerà individui Luna, essi sapranno mostrarle la via in qualche modo.
I Toni 3 Elettrico, 8 Galattico e 13 Cosmico, sono guidati dal segno successivo dello stesso colore. Es. Scimmia Elettrica Blu è guidata dal segno successivo dello stesso colore. La Scimmia è il numero 11 nella lista dei Glifi, aggiungo 4 e arrivo al glifo 15, che è l'Aquila Blu. La guida della Scimmia Elettrica è l'Aquila Elettrica.
I Toni 4 Auto-Esistente e 9 Solare sono guidati dal segno precedente dello stesso colore. Es. Guerriero Giallo Auto-Esistente è guidato da Umano Giallo Auto-Esistente (Guerriero è il n. 16, vado indietro al primo glifo giallo e trovo il n. 12, l'Umano).
I Toni 5 Intonante e 10 Planetario sono guidati dal segno successivo dello stesso colore. Es. Specchio Bianco Planetario è guidato da Vento Planetario Bianco, visto che lo Specchio è il kin n. 18. quello successivo sarà il n. 2, cioè il Vento. In questo caso la Riflessione (Specchio) è guidata dalla Comunicazione (Vento), a significare che ogni volta che il soggetto si decide a condividere ciò che pensa, gli si presenterà la soluzione giusta.

Questo significa anche e ovviamente che chiunque abbiamo davanti potrebbe essere una potenziale guida, o una persona che può sostenerci o che ci sfida per ricordarci chi siamo. Anche le giornate che ci troviamo a vivere hanno queste potenzialità in loro. Ecco perché è importante comprendere quanto possa essere affascinante conoscere le qualità del Tempo che viviamo, che diventa entità a sua volta e non solo una serie di momenti concatenati in serie. Cominciando a guardare chi abbiamo di fronte con occhi diversi, chiedendoci che ruolo può avere nella nostra vita, possiamo aprirci alla Compassione, perché può anche essere che quella persona sia una parte intrinseca di noi stessi, Luce della stessa Luce.
In lak'ech! (io sono un altro te stesso)
Stefania Gyan Salila




ORACOLO DEL SINCRONARIO DELLE 13 LUNE DEL 09.05.2017 - ALLACCIATORE DEI MONDI BIANCO CRISTALLO, KIN 246 - GIORNO 12 DELL'ONDA DELL'AQUILA BLU


Una delle qualità essenziali dell'Allacciatore dei Mondi Bianco è legata al Senso di Unità. Esso rappresenta la spinta dello Spirito che dal Cuore si alza ed invia uno stimolo all'Essere. Lo Spirito tende spontaneamente al Divino, a manifestare la Luce che Esso stesso è. E' la spinta che l'umano traduce come gioia, entusiasmo, voglia di vivere. Ognuno di noi possiede un corpo fisico che è un trasduttore di stimoli esterni che vengono sperimentati, vissuti,  ricercati come richiamo d'amore. Tutto nell'esistenza parte e torna qui.  L'Allacciatore dei Mondi Bianco è la manifestazione di questo viaggio. Esso trasporta la frequenza di chi è arrivato a chiudere il cerchio della dualità, quando l'umano accetta tutto ciò che è, con cuore aperto, consapevole che ogni esperienza fatta è stato un sentiero percorso per ricordarsi di sé. L'Allacciatore dei Mondi ci riconsegna pezzi dell'anima lasciati indietro durante le varie incarnazioni. Ci dona il senso dell'integrità e quando siamo nell'Uno, Noi Siamo. 
E' una giornata di grande riflessione ed ascolto, così da permettere ai segnali dello Spirito di arrivare fino a noi, oltre le apparenze ed il chiacchiericcio della mente, così da vedere la trama dorata delle sinapsi celesti farsi strada fino alla nostra Coscienza, per diventare consapevoli del processo auto-riflettente della Mente che riproduce se stessa. Tutto parte da qui e torna qui.
In lak'ech!
Stefania Gyan Salila

lunedì 8 maggio 2017

ORACOLO DEL SINCRONARIO DELLE 13 LUNE DELL'08.05.2017 - SERPENTE SPETTRALE ROSSO, KIN 245 - GIORNO 11 DELL'ONDA DELL'AQUILA BLU


Nel giorno del Serpente Rosso che risuona al Tono Spettrale, l'intero progetto dell'Aquila Blu (insegnare agli umani il Magico Volo) diventa reale. L'energia del Tono Spettrale imprime uno stimolo di liberazione alla Coscienza, invitandola a lasciar andare, ad alleggerire il cuore dalle aspettative, dai dolori, dai ricordi inconsci che hanno aggravato l'animo. Il Magico Volo si compie con l'allegria dell'innocenza dei bimbi. Così il Tono Spettrale ci permette di costruire un ponte tra il momento prima che la nostra purezza fosse oscurata dalla pesantezza della terza dimensione, in chissà quale punto del tempo, e l'odierna consapevolezza di voler riconquistare quella luce primigenia, che è nostra per diritto di nascita e proviene direttamente dalla Fonte.
Quando si parla di Tono Spettrale si può immaginare l'arcobaleno e la rarefazione della luce che si scompone e dà vita alle tonalità iridate dei diversi colori. Allo stesso modo, in un giorno Spettrale è possibile scomporre le nostre emozioni e vederle per quello che veramente sono, così da fare ordine dentro, e che prevalga su tutto la volontà di amare ciò che c'è.
E' lì che il Magico Volo ha inizio, quando diciamo a noi stessi che Tutto è possibile.
In lak'ech!
Stefania Gyan Salila

sabato 6 maggio 2017

ORACOLO DEL SINCRONARIO DELLE 13 LUNE DEL 07.05.2017 - SEME GIALLO PLANETARIO, KIN 244 - GIORNO 10 DELL'ONDA DELL'AQUILA BLU


Il Seme Giallo che risuona al Tono Planetario manifesta il Magico Volo dell'Aquila Blu. Il Seme Giallo rappresenta la Fioritura delle potenzialità che sono venute in luce durante il cammino della realizzazione del Magico Volo, il sentiero che stiamo percorrendo dallo scorso 28 aprile. Cos'è il Magico Volo? E' l'insieme di tutti i pensieri felici (citando Peter Pan, di Sir James Barrie) che costituiscono la nostra Scala verso il Cielo, verso la realizzazione dei Sogni. E' una funzione dell'immaginazione, a cui spesso non viene data l'importanza giusta. L'immaginazione è una pratica sacra della Mente. Connettendosi con lo Spazio del Cuore, nel libero Respiro dell'Essere, veniamo inondati dalle immagini sacre che il Sé Superiore ci invia quale ispirazione e guida per il cammino. Fidandoci di questa connessione, diamo energia a quelle immagini, che in questo modo trovano la strada per diventare Vita. 
Durante l'attuale ciclo di 13 giorni di Tempo Sacro, chiamato Onda Incantata dell'Aquila Blu, stiamo facendo esperienza dell'importanza di farsi nutrire dall'immaginario profondo che è il linguaggio dello Spirito (ecco perché viene tradotto come iSPIRazione). Quando si parla di creatività, è da qui che deriva il flusso che verrà poi trasformato in arte. Arte è qualunque azione che porta ad un'elaborazione della realtà che tende a manifestare una data immagine ispirata. Arte è la co-creatività umana in connessione con il Cuore profondo dell'Essere. Arte è manifestare la forza dell'Essere ispirato dallo Spirito. Il Seme Giallo Planetario è il Fiore della Vita che emana i profumi dell'Essere, i quali plasmano il mondo con la manifestazione dei colori che nascono dai Sogni.
In lak'ech!
Stefania Gyan Salila

ORACOLO DEL SINCRONARIO DELLE 13 LUNE DEL 06.05.2017 - NOTTE BLU SOLARE, KIN 243 - GIORNO 9 DELL'ONDA DELL'AQUILA BLU


La Notte Blu rappresenta la Pace del Silenzio del Profondo. Da quel Profondo risalgono le Immagini che la Coscienza invia ai centri nervosi del corpo fisico quale nutrimento per i circuiti energetici. Aprire il Cuore e la Mente in modo consapevole a questo tipo di nutrimento significa lasciarsi attraversare dalle informazioni della Luce che crea. E' come irrorare le cellule con la Matrice Originaria, che le rivitalizza, le ossigena, e stimola l'intero corpo ad un processo di ringiovanimento.
La Notte Blu che risuona al Tono Solare rappresenta il Flusso di energia galattica pura, ricca del suo carico di Vita, che incontra la Volontà individuale, aperta e consapevole, che diventa il Ricettacolo, il magico Laboratorio Alchemico dove avviene la Nascita del Nuovo, in modo costante e continuo, così come accade sempre nel Processo del Divenire.
Nel giorno 9 dell'Onda dell'Aquila Blu, la Notte Blu è la Portatrice di un Messaggio. Da quel Profondo la Voce cristallina del Divino parla e crea, emana onde di luce che forgiano la realtà. Diventare liquida trasparenza per agire il Divino Interiore, muovendosi in base all'ispirazione della Fonte. E' richiesta molta centratura, ma vale la pena auto-disciplinarsi all'Ascolto ed all'Osservazione.
Il dono che riceviamo in cambio è quello di riuscire a mantenere la Visione della Purezza di quella Scintilla Primigenia che ci ha dato la Vita. 
In lak'ech!
Stefania Gyan Salila

venerdì 5 maggio 2017

ORACOLO DEL SINCRONARIO DELLE 13 LUNE DEL 05.05.2017 - VENTO BIANCO GALATTICO, KIN 242 - GIORNO 8 DELL'ONDA DELL'AQUILA BLU

Il Vento Bianco Galattico rappresenta l'importanza che rivestono le parole. Il Tono Galattico indica la qualità dell'integrità, della coscienza etica, quando un'azione viene prodotta pensando maggiormente al benessere altrui che al nostro mero tornaconto. Poiché il Vento Bianco è comunicazione, quando quest'ultimo risuona all'ottavo Tono, Galattico, ciò che viene comunicato assume un valore particolare. Nella vita quotidiana, ciò significa che oggi possiamo sentirci stimolati a parlare dal cuore, a comunicare con autorevolezza e con il giusto distacco. L'Aquila Blu ci ha guidato fin qui dentro la sua Onda, insegnandoci a rispettare le priorità, costruendo così un sentiero che alla fine ci portasse verso la posizione dell'Osservatore. Serenamente distaccati dagli eventi, focalizzati sul Respiro, motivati con entusiasmo nel creare ciò che è il nostro progetto di vita, qualunque questo possa essere. Questo non cambia la vita, ma modifica la prospettiva da cui la guardiamo. Ed è così che i risultati possono cambiare. Se osserviamo le ultime Onde Incantate in prospettiva, possiamo vedere che con il ciclo di 13 giorni della Luna Rossa (02/14.04) abbiamo portato in superficie tanta sofferenza emozionale. Nell'Onda del Vento Bianco (15/27.04) abbiamo cominciato a condividerla, a comunicarla, alleggerendo il cuore, aprendoci a farci comprendere, senza più sentirci isolati nel dolore. Adesso, dal 28 aprile al 10 maggio, possiamo viaggiare più leggeri, la mente chiara, la creatività attiva, perché il cuore si è sentito accolto precedentemente. L'atteggiamento dell'Osservatore viene coltivato da tempo ed ora può dare i suoi meravigliosi frutti di una grande serenità interiore che ci accompagna davanti alle sfide di questi tempi di trasformazione profonda.
Il Vento Bianco Galattico ci insegna che le parole creano, perché un altro valore del Tono Galattico è la capacità di dare forma all'energia. Così, più ci manteniamo nel distacco, maggiormente saremo capaci di verbalizzare e portare a compimento i flussi d'amore che ci attraversano.
In lak'ech!
Stefania Gyan Salila 

mercoledì 3 maggio 2017

ORACOLO DEL SINCRONARIO DELLE 13 LUNE DEL 04.05.2017 - DRAGO ROSSO RISONANTE, KIN 241, PORTALE DI ATTIVAZIONE GALATTICA - GIORNO 7 DELL'ONDA DELL'AQUILA BLU



Il Drago Rosso è la Grande Madre che nutre tutti. Esso costantemente fa dono di un'energia vitale di grande potenza che possiamo utilizzare per cominciare nuovi progetti. All'interno dell'Onda Incantata dell'Aquila Blu, in qualità di giorno Risonante (giorno 7, punto centrale dello spazio temporale di 13 giorni), il Drago Rosso stimola ad aprirsi alla sintonizzazione con il disegno più grande che ci aspetta alla fine dell'Arcobaleno. Poiché questa è l'Onda che ci spinge a tuffarci nel vuoto con la consapevolezza di riuscire a superare così le barriere dell'illusione della paura, il Drago Rosso rappresenta la quantità di grinta interiore necessaria ad arrivare fino all'orlo di quello che sentiamo essere un baratro. Da una parte c'è tutto il noto. Dall'altra ci sono i nostri obiettivi, aspirazioni, mete. E spesso l'ignoto. E' grazie alla connessione con la Presenza Interiore che riusciamo a sintonizzarci con il Grande Sogno, la visione che custodiamo negli occhi da quando siamo piccoli. E' grazie alla grinta che nasce dalla Fede che riusciremo ad arrivare a renderlo vero, che possiamo compiere il Passo.
Chiunque noi siamo, qualunque cosa stiamo facendo, qualunque sia la nostra attuale situazione, c'è sempre un Oltre che portiamo nel cuore. A volte ci siamo sentiti anni luce da lì, altre volte eravamo vicinissimi ma poi è svanito, oppure è durato troppo poco. Perché non decidere che sia già qui? Perché non fare ORA quella telefonata, acquistare quel biglietto aereo, varcare quella porta? Se non ora, quando? Nel giorno del Drago Rosso Risonante possiamo acquisire un senso di Presenza che supera ogni tentennamento e indecisione. E' ovviamente nostra responsabilità farne ciò che è meglio per noi.
In lak'ech!
Stefania Gyan Salila

martedì 2 maggio 2017

ORACOLO DEL SINCRONARIO DELLE 13 LUNE DEL 03.05.2017 - SOLE GIALLO RITMICO, KIN 240 - GIORNO 6 DELL'ONDA DELL'AQUILA BLU



Il Sole Giallo Ritmico rappresenta l'organizzazione del Flusso delle informazioni che arrivano alla nostra coscienza provenienti dalla Sorgente. Che significa? Immaginiamo di essere un sistema energetico, un corpo fisico, di cui il Sole sia il cervello. Ogni pianeta è un distretto corporeo che si muove in base alle sinapsi che il Sole produce. Quelle sinapsi che rappresentano le comprensione del cervello/Sole sono stimolate dai raggi luminosi emanati da una Fonte che si potrebbe definire sonora. Il Suono emanato da quella Fonte è modulato su un'armonica di una bellezza e di un'armonia indicibili. Il Suono crea l'armonia che tiene in vita l'intera Galassia ed oltre.
Il Sole, chiamato Kinich Ahau, è il Signore del Tempo, perché trasmette attraverso i suoi movimenti energetici le informazioni luminose alla Coscienza per risvegliare il Processo di Individuazione degli abitanti del suo sistema.
Quando il Sole Giallo risuona al Tono Ritmico la conoscenza e la saggezza che esso trasporta vengono organizzate in modo tale da dare forma ad una matrice che fa da ponte tra l'Essere ed il Raggiungimento del Magico Volo. Durante questa giornata respiriamo dentro le comprensioni che arrivano a livello intuitivo e che ci guidano verso un nuovo livello di progettazione della realtà.
In lak'ech!
Stefania Gyan Salila

UNDICESIMA LUNA DELL'ANNO DELLA TEMPESTA BLU SPETTRALE - LUNA SPETTRALE DEL SERPENTE - LUNA SPETTRALE DELLA LIBERAZIONE


Dal 02 al 29 maggio 2017 viaggiamo dentro l'Undicesima Luna dell'Anno della Tempesta Blu che risuona al Tono Spettrale, l'Undicesimo Tono. Questi prossimi 28 giorni parlano chiaro dal punto di vista vibrazionale. Il Tono Undicesimo tra i 13 Toni esistenti rappresenta il movimento di liberazione di una matrice energetica, dopo che questa si è manifestata nella realtà. Dopo che l'insegnamento della Tempesta Blu (la catarsi) si è manifestato nella scorsa Luna appena terminata, la Luna Planetaria, ora è possibile ricominciare daccapo dopo aver fatto pulizia del passato.
I 13 Toni corrispondono ai movimenti del Tempo Galattico che non è lineare, ma radiale, e si muove a spirale girando ciclicamente su se stesso. Girando 13 volte su se stesso, il Tempo crea la realtà. Così i 13 Toni danno vita ad un ciclo chiamato Onda Incantata che modella e crea la vita ripetendo se stessa per 20 volte, tante quante sono i Glifi, le 20 Tribù del Tempo - leggi QUI  per approfondimenti.
L'attuale anno galattico maya di 13 Lune di 28 giorni prende la forma della Tempesta Blu che risuona al Tono Spettrale, che rappresenta un processo di catarsi lungo 365 giorni durante il quale è necessario lasciar andare di tutto, le identificazioni con i vecchi sé, credenze antiche, paure invalidanti, modalità di vita sclerotizzate. Questo vale fino al prossimo 24 luglio. Il 25 luglio è il Giorno Fuori dal Tempo, che resetta e chiude per aprire il 26 luglio alla nuova energia galattica di un nuovo corso di 13 Lune. Ogni anno il ciclo si ripete.



L'illustrazione qui sopra rappresenta l'Onda Incantata delle 13 Lune di 28 giorni. Ogni riquadro a cominciare dall'alto a sinistra rappresenta uno spazio di 28 giorni. Ogni Luna risuona ai 13 Toni, dal Magnetico al Cosmico, ed insieme esse danno vita al corso di un anno lunare, il Tempo Naturale, dentro cui si intersecano le informazioni del Modulo Armonico Tzolkin, il Tempo Galattico.
Mettendo insieme i due sistemi, si viene a creare uno strumento di sincronizzazione della Coscienza ai Grandi Sistemi cosmici che sono mossi dai Flussi dell'Amore puro.
Attualmente ci troviamo nell'Undicesima Luna, che è appena cominciata, e che risuona a sua volta al Tono Spettrale - per approfondimenti clicca QUI. Dal 2 al 29 maggio l'azione del Lasciar Andare sarà particolarmente forte perché si tratta della Luna Spettrale in un anno Spettrale. Questo termine indica lo spettro di rifrazione della Luce che diventa sempre più evanescente, fino a scomparire. Durante questa Luna sarà meglio dedicarsi all'essenziale per non accumulare tossine o residui. Sono favoriti i lavori emozionali di rilascio e ogni tipo di focalizzazione sul respiro.
In lak'ech!
Stefania Gyan Salila

lunedì 1 maggio 2017

ORACOLO DEL SINCRONARIO DELLE 13 LUNE DEL 02.05.2017 - TEMPESTA BLU INTONANTE, KIN 239 - GIORNO 5 DELL'ONDA DELL'AQUILA BLU


Un giorno Tempesta Blu porta chiarezza d'intenti e nuove comprensioni. Questo è il risultato che si può ottenere se ci si apre ad accogliere dentro il forte vento delle emozioni che ci sconquassa dal profondo per essere espresso, così che le forti energie che stiamo respirando in questi giorni trovino via libera dentro di noi. Nel Magico Volo dell'Aquila è importante mantenere la mente lucida e pronta a cogliere le sfumature migliori possibile, testimoni della Sincronicità, il filo rosso divino che guida l'umano verso l'Allineamento con la sua Volontà Superiore. 
Questo è il quinto giorno dell'Onda Incantata, il momento in cui il proposito di questo periodo acquisisce una sua forza ed il progetto che stiamo seguendo inizia a prendere corpo. 
La Forza della Tempesta Blu spazza via dubbi, incertezze e le ultime ombre sopravvissute all'esame fatto davanti allo Specchio Bianco nella giornata di ieri. Se ancora ci sentiamo indecisi rispetto ad un cambiamento in arrivo, oggi possiamo acquisire un distacco emozionale tale da poter decidere con maggiore leggerezza. A patto però di eliminare le tensioni accumulate a causa dello sforzo richiesto dal corso dell'esistenza. Tutti più o meno siamo di fronte ad un bivio: il passato torna per spingerci ad una nuova scelta che ci permetta di creare un futuro diverso. L'energia psichica richiesta per mantenere il controllo e cambiare frequenza è tantissima e c'è dunque bisogno di rilascio. La Tempesta Blu Intonante ce ne offre l'occasione. Così poi sarà possibile intravvedere il disegno divino nascosto dietro ogni più piccolo evento quotidiano.
In lak'ech!
Stefania Gyan Salila

ORACOLO DEL SINCRONARIO DELLE 13 LUNE DEL 01.05.2017 - SPECCHIO BIANCO AUTO-ESISTENTE, KIN 238 - GIORNO 4 DELL'ONDA DELL'AQUILA BLU



Questo è il quarto giorno dello spazio temporale di 13 giorni dedicato all'apprendimento del Magico Volo. Riusciranno i nostri eroi a lanciarsi nel vuoto nella fiducia che l'Esistenza accompagnerà loro nella direzione giusta? Questa la domanda a cui rispondere fino al prossimo 10 maggio.
Fermandosi un attimo a riflettere su come rispondere, arriva la consapevolezza di dover mettere a fuoco soprattutto quale sia la direzione su cui investire. Detto in altre parole: qual è il sogno che desideriamo coltivare? cosa ci rende felici? cosa amiamo fare? stiamo vivendo con passione? 
Il quarto giorno di un'Onda Incantata rappresenta il momento in cui focalizziamo i nostri pensieri verso la realizzazione di un progetto (in questo caso l'imparare a seguire le intuizioni e premonizioni per afferrare al volo le occasioni sincroniche che ci portano verso l'auto-realizzazione). Poiché oggi si respira l'energia dello Specchio Bianco, ecco che la nostra giornata ci accompagna verso un momento di potente riflessione e meditazione. Lo Specchio Bianco di per sé riflette nell'esterno ciò che è. Bisogna fare molta attenzione, perché spesso non vogliamo assolutamente vederlo, per cui è meglio respirare e centrarsi sul cuore, così che la vista interiore possa passare attraverso la trama fitta delle difese della mente. Chiaro che se queste esistono, la loro funzione va rispettata, tuttavia è sempre salutare trovare modo di guardare oltre, con i nostri tempi e con uno speciale riguardo ai ritmi interiori.
Lo Specchio Bianco che risuona al Tono Auto-Esistente ci insegna a fermarsi per verificare quanto al momento siamo al cospetto della nostra verità, se c'è una relazione aperta verso la realtà che ci siamo creati e se siamo riusciti a crearci il panorama migliore possibile per chi ora siamo diventati.
L'Archetipo Galattico dello Specchio Bianco è lo Yogi/Yogini che detiene il Potere della Meditazione. Chiudiamo gli occhi. L'Aquila guida il volo, basta saltare!
In lak'ech!
Stefania Gyan Salila

sabato 29 aprile 2017

ORACOLO DEL SINCRONARIO DELLE 13 LUNE DEL 30.04.2017 - TERRA ROSSA ELETTRICA, KIN 237 - GIORNO 3 DELL'ONDA DELL'AQUILA BLU


Secondo la visione cosmologica maya galattica il pianeta Terra è un'astronave del Tempo 2013, cioè  guidata dall'energia dei 20 Glifi Solari che risuonano ai 13 Toni Galattici. Per chi non conosce questo tipo di linguaggio, si immagini due ruote dentate che insieme si muovono facendo scorrere il Tempo come qualità evolutiva che permette l'espansione della Coscienza - per chi vuole approfondire il senso del Tempo Galattico legga QUI.



La ruota esterna è composta dai 20 Glifi, che danno forma all'energia permettendo così agli esseri viventi di fare un'esperienza con determinate qualità. La ruota interna sono i 13 Toni, la Musica delle Sfere, l'Armonia celeste che muove gli Universi. Ogni Glifo suona ad una determinata qualità tonale, dando così vita ad un'esperienza di amore per chi è in ascolto e sta cercando la Voce che dal profondo si eleva e va a connettersi con i Cori delle Sfere celesti, finché ciascuno ritrova la propria radice in Cielo e sulla Terra e le connette insieme dentro di sé. 
Questo è il motore che spinge l'astronave del Tempo Terra 2013 ed i suoi abitanti verso la conquista di uno stato di Coscienza di pura luce, così come era nell'Età dell'Oro, quando gli Esseri erano Purezza Incarnata. 
Nel Magico Volo dell'Aquila Blu la Terra Rossa che risuona al Tono Elettrico ci ricorda di quanto la Mente sia potente nel costruire le immagini che risveglino il ricordo della nostra vera natura di Viaggiatore del Tempo che hanno smarrito la strada di Casa. La necessità di risvegliarsi risale dal profondo, riattiva sinapsi e comprensioni, intuizioni improvvise, sincronicità fortissime. E' arrivato il momento di ricordare chi siamo. Il momento è ORA.
In lak'ech!
Stefania Gyan Salila

venerdì 28 aprile 2017

ORACOLO DEL SINCRONARIO DELLE 13 LUNE DEL 29.04.2017 - GUERRIERO GIALLO LUNARE, KIN 236 - GIORNO 2 DELL'ONDA DELL'AQUILA BLU


L'insegnamento di questo spazio temporale di 13 giorni attualmente in corso, dal 28 aprile al 10 maggio, riguarda la capacità umana di librarsi nel Magico Volo per co-creare una realtà dove il Sogno diventi Vita grazie ad una interazione mirata che ci permette di utilizzare tutti gli strumenti innati a nostra disposizione per natura e predisposizione.
Chi guida il gioco è l'Aquila Blu, il cui Archetipo Galattico è il Visionario, così le linee da seguire sono quelle della progettazione mentale che individui i giusti presupposti dentro cui far confluire il progetto che è nato grazie all'ispirazione ricevuta durante lo scorso ciclo del Vento Bianco, dal 15 al 27 aprile. Ora è il momento di far prendere il volo a ciò che è stato messo nero su bianco.
Nel giorno 2 dell'Onda Incantata dell'Aquila Blu, il Guerriero Giallo che risuona al Tono Lunare prepara un campo elettromagnetico dentro cui andremo a vivere la nostra esperienza di creatività folle - folle perché ORA dando vita a qualcosa di nuovo non si possono più rispettare parametri ormai in disuso che non funzionano più, non fanno più vibrare le corde interiori, non elevano più la frequenza.
Il Guerriero Giallo Lunare è un alleato potente perché ci dona una qualità importante per svolgere al meglio il nostro compito creativo: una mente lucida, attenta ai dettagli e distaccata dal mondo emozionale che a volte tende a tirarci indietro. Una delle lezioni più interessanti da imparare durante l'Onda dell'Aquila Blu è esattamente questa: non lasciarsi soggiogare dal mondo della visceralità, i cui impeti possiamo incanalare in uno sforzo di passione creativa. 
In lak'ech!
Stefania Gyan Salila 

giovedì 27 aprile 2017

ORACOLO DEL SINCRONARIO DELLE 13 LUNE DEL 28.04.2017 - AQUILA BLU MAGNETICA, KIN 235 - INIZIA L'ONDA INCANTATA DEL MAGICO VOLO CON IL CAMBIO D'ASSE ZODIACALE DEI NODI LUNARI


L'Onda Incantata dell'Aquila Blu definisce lo spazio temporale che va dal 28 aprile al 10 maggio prossimo, dal giorno 25 della decima Luna (Luna Planetaria) al giorno 9 dell'undicesima Luna (Luna Spettrale) dell'anno della Tempesta Blu Spettrale. L'Aquila Blu svilupperà il suo insegnamento durante questi prossimi 13 giorni, impartendo le intuizioni da cui possono scaturire visioni interiori di grande comprensione ed apertura. Essa ci insegna il distacco dalle piccole cose dentro cui ci siamo confinati, per vedere dove ci possa portare il magico volo. A volte possiamo scardinare talmente tanti limiti auto-imposti da non riconoscerci neanche più, quando ci guardiamo indietro. Questo è il dono che l'Aquila Blu allunga alle Coscienze, la possibilità di incommensurabile valore che ci dice: tutto ciò che tu ritieni possibile, lo è!
C'è inoltre una qualità speciale in questa Onda del Magico Volo: essa si svolge durante l'undicesima Luna, che assume le qualità dell'undicesimo Tono Galattico, detto Spettrale, che richiama un processo di Liberazione, Lasciar Andare, Alleggerimento. L'Identità Galattica di questo attuale anno delle 13 Lune di 28 giorni è Tempesta Blu Spettrale. Dal 02 al 29 maggio saremo dentro la Luna Spettrale di un anno Spettrale, cioè dentro un immenso vortice che spinge al lasciar andare. Non preoccupiamoci dunque se il nostro sentire è estremamente intenso o se ci sentiamo attraversati da pensieri di fine, destrutturazione, pesantezza incombente. E' solo l'inizio di questo processo. Molto meglio fermarsi e fare in modo che l'energia agisca attraverso di noi quale flusso di vita. Il 28 aprile avviene anche lo spostamento dei Nodi Lunari verso l'Asse zodiacale Aquario/Leone (solo la verità prevale), dopo un anno e mezzo di permanenza in quello dei Pesci/Vergine (sacrificio diventa sacralità). Questo cambiamento riguarda veramente tutti su tanti piani, per cui non stupiamoci di nulla, cerchiamo di mantenere un atteggiamento di grande rispetto verso le nostre resistenze e lasciamo che l'energia d'amore ci nutra. Il Magico Volo passa anche per questo stato dell'Essere, per poi aiutare la Coscienza ad elevarsi oltre il Cielo.
In lak'ech!
Stefania Gyan Salila

mercoledì 26 aprile 2017

ORACOLO DEL SINCRONARIO DELLE 13 LUNE DEL 27.04.2017 - MAGO BIANCO COSMICO, KIN 234 - GIORNO 13 DELL'ONDA DEL VENTO BIANCO


Siamo arrivati in fondo all'Onda Incantata del Vento Bianco, che ha decretato un altro potente insegnamento, un periodo di apprendimento estremamente profondo, dentro cui ci si è calati alla ricerca del Senso. Nonostante il tempo terrestre trascorso dal suo inizio sia stato breve (13 giorni, con inizio lo scorso 15 aprile), il passaggio attraverso i movimenti circolari dell'energia hanno aperto interi universi (almeno per quello che mi riguarda) e lo sguardo che ho ora verso il mondo è molto diverso. L'Ispirazione che ha viaggiato con la Luce solare (che è il mezzo di trasporto delle informazioni codificate in arrivo dal Centro della Galassia) ha saputo attivare visioni creative sulle cui ali mi sono lasciata trasportare per pianificare i prossimi mesi di attività. 
Ciò che abbiamo potuto comprendere in questo ciclo arrivato alla conclusione è quanto sia importante costruirsi un volo che ci conduca esattamente dove si trova l'obiettivo della Mente Superiore con la sua capacità di sognare il Sogno. Questa è una facoltà che ciascun umano possiede. La Mente Superiore è la sede di ogni tipo di abilità di dimensione superiore, i cosiddetti sensi di quinta dimensione, che permettono una vista estremamente affinata, un sentire trasparente e una grande apertura del cuore. E' infatti nell'allineamento tra Mente Superiore e Cuore Superiore che si attiva il massimo della magia interiore, quando il Sogno diventa realizzabile. Ciò a cui aspiriamo non accade se noi non partecipiamo in prima persona alla sua realizzazione. Se anche ci sembra lontano anni luce, è fondamentale avere uno spazio nel cuore in cui ospitiamo comodamente quell'evento. Lo possiamo cullare, nutrire, sognare mille volte. Così diamo ad esso la possibilità di esistere. Questa è la vera natura della giornata di oggi, il Mago Bianco che risuona al Tono Cosmico. Esso possiede la forza delicata di fluire dentro una visione assecondando il movimento migliore per arrivare all'obiettivo senza troppa fatica, individuando nella lentezza dell'esistenza la necessaria velocità che permetta anche il radicamento del nuovo, di cui ciascuno di noi è co-creatore.
Lasciamo dunque che le ispirazioni finali del Vento Bianco modellino perfettamente i disegni abbozzati del progetto in corso. Esso prenderà il volo nella realtà durante la prossima Onda dell'Aquila Blu, dal 28 aprile al 10 maggio.
In lak'ech!
Stefania Gyan Salila

ORACOLO DEL SINCRONARIO DELLE 13 LUNE DEL 26.04.2017 -VIANDANTE DEI CIELI ROSSO CRISTALLO, KIN 213 - GIORNO 12 DELL'ONDA DEL VENTO BIANCO CON NOVILUNIO IN TORO


Nel giorno 12 di un Onda la frequenza vibra al Tono Cristallo, che apre lo spazio alla condivisione dal Cuore. Ogni kin planetario (tutti gli esseri che seguono consapevolmente un cammino di Luce) ha vissuto una determinata esperienza legata ai valori del Vento Bianco, la Conoscenza, la Comunicazione, l'Ispirazione, ed ha portato avanti un progetto creativo che prenderà il volo nella prossima Onda che inizia tra due giorni, quella dell'Aquila Blu.
Io ho dato avvio ad un proposito molto ardito l'ultimo giorno della scorsa Onda, quella della Luna Rossa, con l'energia del Drago Rosso Cosmico, ho viaggiato sulle ali dell'Ispirazione del Vento Bianco e conto di concludere in autunno, quando il prossimo giro di Tzolkin concluderà un emiciclo, alla fine della mia Onda Incantata di nascita. In autunno compirò 52 anni e sarà il mio punto di rinascita sulla base del Castello del Destino dei 52 anni, così ho deciso di fare un doppio battesimo, il mio e quello di questa creatura di cui sono in gestazione. Non scendo nei dettagli perché è un work in progress ma ho voluto condividere un pezzo della mia vita personale per spiegare cosa significhi nel concreto seguire il flusso delle informazioni galattiche, visto che questo è il giorno dedicato alla condivisione.
Oltre a ciò, ricordo che oggi c'è il Novilunio in Toro in Quinconce con la Luna Nera, che rende questo giorno particolarmente potente per chi ha qualcosa da perdonare o da farsi perdonare, perché in questo aspetto planetario c'è la possibilità di una grande riconciliazione, affinché la trama interrotta dell'esistenza si possa riconnettere alle correnti celesti e ritornare nel Flusso dell'Amore.Il Viandante dei Cieli Rosso che risuona al Tono Cristallo è lo Spirito dello Spazio-Tempo che ci porta ad incontrare persone affini con cui scambiare la propria visione dell'Infinito, trovando una grande guarigione in questa circolarità di luce tra cuori. Ognuno ha un dono per noi.
In lak'ech!
Stefania Gyan Salila

martedì 25 aprile 2017

ORACOLO DEL SINCRONARIO DELLE 13 LUNE DEL 25.04.2017 - UMANO GIALLO SPETTRALE, KIN 231 - GIORNO 11 DELL'ONDA DEL VENTO BIANCO


L'Umano Giallo rappresenta il regno del corpo fisico, il contenitore di materia organica che accoglie la Luce, lo strumento che la Coscienza usa per evolvere se stessa nell'esperienza della densità. Quando l'Umano Giallo risuona al Tono Spettrale, che è il Tono della Liberazione, la materia stessa si fa Luce, trascendendo il confine della materia.
Nell'Onda del Vento Bianco il flusso galattico/solare dell'energia è stato molto forte. Forse qualcuno si è sentito travolto, altri hanno potuto approfittare per lasciar andare pesi antichi, che è uno dei doni a cui abbiamo accesso in questo momento. La giornata di oggi è un'esemplificazione di questo movimento di lasciar andare, grazie alle qualità intrinseche del Tono Spettrale, che rappresenta l'evanescenza della materia, che incamera una quantità di luce tale da non riuscire più a contenere la conseguente luminosità, che traspare verso l'esterno. 
Con l'Umano Giallo Spettrale aumenta in maniera esponenziale la capacità di collegarsi alla Fonte in modo consapevole da cui riceviamo delle frequenze di una caratura così elevata che si fatica a reggerle. Inutile dire quanto sia necessario bere e riposarsi, stare in natura e meditare. Per il resto, buon viaggio a tutti!
Stefania Gyan Salila

domenica 23 aprile 2017

ORACOLO DEL SINCRONARIO DELLE 13 LUNE DEL 24.04.2017 - SCIMMIA BLU PLANETARIA, KIN 231 - GIORNO 10 DELL'ONDA DEL VENTO BIANCO

www.alexgrey.com

La manifestazione di un'Onda Incantata è il momento in cui tutto ciò che abbiamo coltivato in questi ultimi giorni viene a nascere, diventa visibile. Spiego meglio. Un'Onda Incantata è un ciclo di 13 giorni, una delle tante suddivisioni del Modulo Armonico chiamato Tzolkin, che è una tavola che racchiude le diverse possibilità di incarnazione che l'energia divina possiede durante la sua vita nel mondo terrestre. Questo tipo di modello creativo deriva dall'Intelligenza Galattica che le Antiche Nazioni terrestri hanno custodito per noi nei secoli. Alla fine degli anni '80 la conoscenza dello Tzolkin è stata consegnata a José Arguelles da Tony Shearer, colui che calcolò la Convergenza Armonica del 1987, punto del tempo da cui partì il viaggio di Arguelles quale Messaggero galattico per il ripristino del Calendario delle 13 Lune di 28 giorni, il Ritorno dell'Umanità al Tempo Naturale.


Seguendo il Tempo Naturale è possibile sincronizzare la Coscienza ad una visione molto più vasta, allineandosi con le qualità del Tempo cosmico, in base al quale tutto viene mosso dall'Amore Universale e tutto si crea da uno spazio sacro di manovra. Così l'Umano diventa co-creatore di sé partendo da un punto di vista di amorevolezza, muovendosi verso ciò che è gioia perché il timone è la ricerca di Armonia. 
Le 20 Onde Incantate che compongono i 260 giorni dello Tzolkin sono contenute dentro le 13 Lune di 28 giorni. Sono piccoli cicli di creazione e di allineamento al Cosmo attraverso le informazioni che respiriamo dalla Luce del Sole, che è il corpo celeste che viene attivato dalle vibrazioni armoniche della Galassia e che a sua volta le trasmette ai pianeti del suo sistema. Così ogni Onda diventa un ciclo di creatività luminosa che, periodo dopo periodo, ci stimola a crescere dentro un determinato insegnamento. Conoscendo le informazioni galattiche, noi ci allineiamo con l'Intelligenza Divina di Puro Amore. Per esempio, questo attuale ciclo è lo sviluppo dell'insegnamento del Vento Bianco (dal 15 al 27 aprile), che porta la forza creativa dell'Ispirazione, della Comunicazione, della ricerca di Armonia e Leggerezza. Sapendo ciò, possiamo dedicarci con cuore aperto a coltivare questi flussi, cercando di radicarli nel quotidiano per vedere cosa accade, quali altri sentieri si attivano, ecc.
Questo è il decimo giorno dell'Onda, che mostra i frutti di cui ci siamo presi cura finora. La Scimmia Blu Planetaria saprà farci vedere quali risultati, spesso inaspettati, abbiamo saputo raggiungere. La cosa importante è lasciare la mente aperta, perché la matrice della Scimmia Blu è quella di aprire la mente alla percezione di una realtà sopraffina che l'umano spesso tende a non voler vedere per paura dell'ignoto. Riusciamo a spingerci dentro la Tana del Bianconiglio?
In lak'ech!
Stefania Gyan Salila